Tra le carte di Lalla Romano. Un Centro Studi per il Novecento.

11/11/2015

Biblioteca Nazionale Braidense Sala Maria Teresa e Sala Lalla Romano, Via Brera, 28 — Milano

Giornata di studio

Tra le carte di Lalla Romano

Un Centro Studi per il Novecento

Mercoledì 11 novembre 2015, ore 10.30-17.00

Biblioteca Nazionale Braidense
Sala Maria Teresa e Sala Lalla Romano
Via Brera, 28 – Milano

Una giornata dedicata allo studio e all’approfondimento di alcuni aspetti dell’opera di Lalla Romano (1906-2001), scrittrice e artista che ha attraversato da protagonista la cultura del Novecento e che si è spenta quattordici anni fa a Milano, sua città di adozione.

Il Convegno, il cui svolgimento coincide con il giorno del genetliaco della scrittrice, oltre che una occasione di studio e di riflessione da parte di alcuni tra i più noti studiosi di letteratura del
Novecento su pagine che fin dal loro apparire avevano suscitato la convinta adesione dei maggiori letterati e critici, inaugura l’attività del “Centro Studi Lalla Romano-Fondazione”, costituitosi per
volontà di Antonio Ria, congiunto della scrittrice.

Grazie alla generosa oblazione del Fondo Lalla Romano voluta dall’erede dott. Ria, tutte le carte autografe della scrittrice, la sua ricca corrispondenza, la sua biblioteca dotata di ben 12.000 volumi,
i quadri da lei dipinti, hanno trovato adeguata e definitiva collocazione presso la Sala a lei intitolata che la Biblioteca Nazionale Braidense ha allestito lo scorso anno, con la direzione dell’arch. Jacopo Gardella. Nella gestione di questo primo cospicuo lascito di carte novecentesche d’autore, la Biblioteca Nazionale Braidense, che ha già provveduto alla schedatura dell’intero corpus,
sarà affiancata dal Comitato Scientifico del Centro Studi Lalla Romano, diretto da Renzo Cremante, cui partecipano Franco Contorbia, Luca Danzi, Edoardo Esposito, Giulio Ferroni, Clelia Martignoni, Antonio Ria, con Mariella Goffredo e Laura Zumkeller in rappresentanza della Biblioteca.

Compito del Comitato Scientifico sarà la valorizzazione dei materiali del Fondo Lalla Romano, la promozione dello studio e della ricerca letteraria sulla di lei opera, negli stretti rapporti con la
cultura letteraria e artistica del Novecento, non soltanto italiano.

La Giornata dell’11 novembre 2015 si segnala oltre che per l’interesse storico-letterario, perché costituisce l’avvio dell’attività di un nuovo centro di studi letterari novecenteschi a Milano.

Per informazioni:
b-brai.comunicazione@beniculturali.it
348.5601217 – antonioria@libero.it