Gruppo di lettura su "L'ospite" di Lalla Romano

17/12/2016

Biblioteca Nazionale Braidense, Sala Lalla Romano, Via Brera, 28 - Milano

l'ospite

Sabato 17 dicembre ore 11

Gruppo di lettura su

"L'ospite"

di Lalla Romano

A cura di Gabriella D’Ina
Coordina Antonio Ria

Alla presentazione della nuova edizione LINDAU de L'ospite di Lalla Romano, è seguita la maratona di lettura sull’opera stessa. Un modo per valorizzare il senso poetico del testo.

A conclusione del lavoro su L’ospite, il Gruppo di lettura porterà contributi individuali di approfondimento e scoperta o riscoperta dell’opera.

«Chi è l’ospite?», si chiedeva Lalla Romano nel 1973, presentando la prima edizione Einaudi di questo poetico romanzo, interrogativo ripreso anche in questa nuova edizione. E proseguiva: «Presentato via via come tartaruga, come anemone marino, come gatto di casa, in certi momenti è una divinità: nostrana o esotica. D’altronde l’ospite ha un nome umano e alla fine della storia è detto di lui che “si ricorda della sua giovinezza”».

E ancora, proseguiva l’autrice: «Dov’è capitato l’ospite? Appunto presso chi ha visto in lui una bestiola da curare, ma anche un portatore di salvezza: e non per confusione mentale, semmai per un eccesso di lucidità. E il rapporto tra loro? Naturale, elementare; eppure insieme difficile: adorante ma inadeguato da un parte, supremamente libero – ora condiscendente ora distratto – da parte di “colui che è venuto da lontano”».

E concludeva Lalla Romano: «L’ospite è soprattutto apportatore di gioia…».


Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.   

Non si può entrare in Sala a incontro iniziato. 

Info: 348.5601217 – www.lallaromano.it