I mestieri del libro: 2. L’agente letterario. Con Marco Vigevani

19/11/2016

Biblioteca Nazionale Braidense, Sala Lalla Romano, Via Brera, 28 - Milano

marco-vigevani (1)

Sabato 19 novembre 2016 – ore 11

I mestieri del libro

2. L’agente letterario
Con Marco Vigevani

a colloquio con Antonio Ria

Erich Linder fu il più importante agente italiano e uno dei più importanti del mondo, dal dopoguerra fino alla morte, avvenuta nel 1983. Guidava l’ALI (Agenzia Letteraria Internazionale), l’unica agenzia presente allora in Italia. A chi gli chiedeva in che cosa consistesse esattamente il suo lavoro, Linder rispondeva: «Faccio contratti». In realtà il mestiere dell’agente assomiglia a quello dell’editore, almeno nella definizione di Valentino Bompiani: «L’editore non scrive, non stampa, non vende: fa tutto il resto». Anche l’agente – se fa il suo lavoro – «fa tutto il resto»: consiglia l’autore sui manoscritti, concorda cambiamenti, discute il titolo, invia (e presenta, possibilmente al meglio) il manoscritto all’editore, cercando di capire quale sia quello giusto; tratta gli anticipi, gestisce i contratti, spesso dice la sua sulla copertina, concorda i piani pubblicitari e di marketing, se ci sono; reclama i pagamenti, se non ci sono, e cerca di vendere all’estero i diritti degli autori italiani e di vendere in Italia quelli degli scrittori stranieri.
Marco Vigevani, dopo aver fondato la “Marco Vigevani & Associati Agenzia Letteraria”, è ora amministratore delegato de “The Italian Literary Agency” di Milano.


Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti. Non si può entrare in Sala a incontro iniziato
Info: 348.5601217 – www.lallaromano.it