Poeti in Sala Lalla Romano: Vivian Lamarque

28/05/2016

Biblioteca Nazionale Braidense, Sala Lalla Romano, Via Brera, 28 - Milano

Lamarque_foto Dino Ignani

Sabato 28 maggio 2016 ore 11
Poeti in Sala Lalla Romano

Vivian Lamarque

A cura di Gabriella D’Ina
Coordina Antonio Ria


Vivian Lamarque, poetessa e scrittrice, è nata a Tesero (Trento) nel 1946 ed è sempre vissuta a Milano. Con Teresino (Guanda) ha avuto il Premio Viareggio Opera Prima 1981. La sua poesia privilegia la semplicità comunicativa e ottiene sempre una felice intimità con il lettore. Ha scritto di lei Giovanni Raboni: «...di assolutamente suo e abbastanza raro, la Lamarque ha questa grazia, questa ingenuità di scrivere poesie come se si trattasse di scrivere un gesto che non ha nulla a che fare con la letteratura». Gran parte della sua produzione è raccolta nell’Oscar Mondadori Poesie (1972-2002). Di recentissima pubblicazione la raccolta di poesie Madre d’inverno (“Lo Specchio”, Mondadori), che verrà presentata nell’incontro, durante il quale l’Associazione Amici di Lalla Romano intende anche festeggiare i settant’anni della poetessa.


Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti Info 348.5601217